Trend negativo per la tecnologia in italia. Bene gli smartphone

Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

Trend negativo per la tecnologia in italia. Bene gli smartphone

"Se non ci fossero gli smartphone a trainare, il dato complessivo sarebbe ancora più negativo"

Secondo i dati del report 2012 della Gfk Retail and Technology Italia, il mercato italiano della tecnologia di consumo continua nella sua curva discendente e non ha tratto beneficio nemmeno dal periodo natalizio. Unica eccezione sono gli smartphone. I dati prendono in esame il periodo temporale che va dall'inizio di Gennaio alla fine di Novembre dello scorso anno e mostra, nel complesso, una contrazione del 2,1% rispetto al fatturato generato nei primi undici mesi dell'anno precedente.

In calo quasi tutti i settori. Si va, infatti, da un -13% dell’elettronica di consumo al -3% dell’informatica ed al -8% dei grandi elettrodomestici. Il solo settore che ha fatto segnare un deciso incremento dl 20% è quello dei "telefoni intelligenti", gli smartphone, che sono divenuti ormai per gli italiani un prodotto praticamente "irrinunciabile".

“Se non ci fossero gli smartphone a trainare, il dato complessivo sarebbe ancora più negativo: aumenterebbe dal -2,1% al -8% all’incirca, attestandosi così sui valori dello scorso anno, quando il saldo negativo è stato del 7%”, spiega Alessandro Bardi, business director di Gfk Italia.

Le previsioni per il 2013? “Probabilmente nel brevissimo termine i trend rimarranno in linea con quelli appena visti. Anche perché non si vedono fattori ‘esogeni’ a sostenere il settore, come negli anni passati è stato l’upgrade tecnologico degli italiani legato allo ’switch-off’, il passaggio dall’analogico al digitale delle tv. Non è escluso che elementi positivi si vedranno nella seconda parte dell’anno”, conclude Bardi.

Link copiato negli appunti

Notizie correlate

2013-01-08 23:00:00
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti