Ha addirittura del comico il livello di fantasia, ma anche di sfacciatagine a cui può arrivare l’industria falsaria cinese. Di solito
però l'imitazione in quanto tale, tende a voler essere il più possibile uguale al modello da copiare. Una precisione visibile anche nei particolari, che rende a volte i cloni quasi indistinguibili dall'originale, tranne per l'utilizzo di componenti di scarsa qualità e spesso anche tossici.
Quello di cui vi parliamo oggi ha qualcosa di geniale in più; non meraviglia che ad essere copiato sia stato l'iPhone di Apple, sicuramente lo smartphone più imitato del momento. Ma i designer delle farm cinese iOrgane, non si sono certo limitati a fare un copia-incolla del design del melafonino, ma lo hanno a loro modo reinterpretato.
Innanzitutto nel logo: se Apple è infatti famosa come la farm della "mela morsicata", iOrgane ha preferito distinguersi mantenendo "intatta la mela".
Inoltre, mentre noi conosciamo dell'Apple le due versioni EDGE e 3G, dell'iOrgane Phone esistono ben tre versioni: TouchCool, MyTouch ed F1+.

TouchCool
TouchCool

MyTouch
MyTouch

F1+
F1+


A parte la loro estrema somiglianza con l'iPhone, di cui peraltro mantengono molte caratteristiche a partire dallo schermo touch da 3.2 pollici, non è facile definire le differenze tra i tre modelli, ed il sito ufficiale, totalmente in cinese non aiuta ad evidenziarle meglio.
Una cosa però è chiara, il prezzo: chi pensa di poter acquistare l'iOrgane Phone con pochi soldi, si ricrederà sapendo che il prezzo di lancio è di ben 200 dollari. Insomma un clone di qualità.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 3G: tutti i prezzi