Da ieri Tiscali, il gestore telefonico per la telefonia
fissa attivo in Sardegna, Roma e Milano, ha ampliato la disponibilità
dai propri servizi all’intero territorio nazionale e contemporaneamente abbassato
del 10% il costo delle telefonate interurbane.

Da tutte le città italiane sarà quindi
possibile chiamare utilizzando i servizi a scheda prepagata Ricaricasa e Tiscali
10030, l’abbonamento telefonico prepagato a ricarica automatica. Prossimamente verrà annunciata ufficialmente
la nuova tariffa unica per tutte le chiamate internazionali verso l’Europa e
soprattutto l’estensione a tutta Italia del servizio di accesso ad Internet
senza abbonamento Tiscali FreeNet.