Tin.it, il provider Internet di Telecom Italia,
che può contare su oltre 3 milioni di clienti fra i servizi di accesso
a pagamento e quelli gratuiti, ha presentato ieri ‘U-Mail’, primo servizio unificato
di messaggistica (non a caso U-Mail sta per ‘Unified Mail’, cioè posta
unificata).

Il servizio U-Mail,
a disposizione di tutti i clienti di Tin.it, secondo modalità che variano
a seconda del tipo di abbonamento, consente di ricevere con estrema semplicità
messaggi di ogni genere, dalle comuni e-mail, fino agli SMS, ai fax e ai messaggi
vocali inviati da un qualsiasi apparecchio telefonico. Gli
utenti potranno accedere ai messaggi ricevuti sia con un personal computer,
che con un telefono cellulare GSM, meglio se WAP.

L’utilizzo dei servizi messi a disposizione degli
utenti di Tin.it (che variano a seconda del tipo di abbonamento sottoscritto)
è gratuito, a parte il costo dell’accesso telefonico al numero del Centro
Servizi di Tin.it (230 lire/min in fascia intera e 90 lire/min in fascia ridotta,
senza addebito dello scatto alla risposta). Il costo dell’accesso attraverso
un cellulare WAP dipende invece dal profilo tariffario adottato dall’utente.