Il Gruppo Bipielle e Telecom Italia Mobile hanno
firmato un accordo per una partnership con contenuti strategici, commerciali
e industriali, per lo sviluppo e la vendita di servizi finanziari tramite tecnologia
radiomobile. È stato quindi convenuto un programma che prevede lo sviluppo
e la realizzazione congiunta di servizi di trading on line sulla rete GSM di
Tim.

I servizi SMS, attraverso i quali saranno forniti
informazioni e offerte di compravendita di attività finanziarie, verranno
integrati nell’attuale struttura di comunicazione e vendita del gruppo e, in
particolare, di Bipielle.net, la banca multicanale che opera attraverso Internet,
Call Center e la rete di promotori finanziari.

L’accordo prevede anche lo sviluppo di servizi
specifici da integrare nella carta Sim, sulla base della tecnologia Sim Application
Toolkit, da distribuire alla clientela di Bipielle. I servizi potranno essere
poi ampliati grazie alla tecnologia WAP.

‘L’accordo con Tim – ha detto Gianpiero Fiorani,
amministratore delegato di Bipielle – pone il Gruppo Bipielle all’avanguardia
nell’offerta alla clientela, sia retail che corporate. A questo scopo abbiamo
scelto un partner tecnologico di elevato standing, leader nel proprio settore
e dinamico. Riteniamo che la qualità dei servizi offerti, anche da un
punto di vista tecnologico, sia oggi fondamentale e intendiamo proseguire in
questo percorso di sviluppo, eventualmente anche stringendo ulteriori accordi’.

‘Quest’ultima iniziativa – ha dichiarato Marco
De Benedetti, amministratore delegato di Tim – conferma l’assoluta leadership
di Tim nel settore bancario. Grazie alla continua innovazione tecnologica e
commerciale, l’azienda si conferma al servizio di una visione che fa del telefonino
un formidabile canale di vendita per consentire alle aziende di raggiungere
i propri mercati di riferimento e, soprattutto, la chiave d’accesso per portare
l’Italia nella digital age’.