Il CEO di Reddit, Steve Huffman, “la tocca piano” nei confronti di Tik Tok. Senza mezzi termini, senza peli sulla lingua e senza timori reverenziali nei confronti di quella che è l’app più scaricata al mondo. Quella di Huffman è una sentenza, senza appello: Tik Tok è uno spyware, state lontani da Tik Tok, Tik Tok è il male. Punto.

Hoffman: Tik Tok è uno spyware

Polemica che suonerà probabilmente dolce alle orecchie di Donald Trump il quale, benché al momento non abbia ancora scagliato i propri anatemi contro l’app cinese, più volte ha tuonato contro l’invadenza del paese orientale attraverso i mezzi che mette a disposizione l’innovazione digitale. Laddove Trump concentra i propri attacchi sul 5G, insomma, Hoffman lo fa attraverso l’app che ha conquistato i più giovani.

Un’app che è sempre in ascolto, un’app la cui tecnologia biometrica è terrificante, un’app che non bisognerebbe mai avere sul proprio smartphone:

Voglio dirlo a tutti: non installate questo spyware sul vostro smartphone

Parole dal peso specifico alto, soprattutto se pronunciate verso la platea del “Social 2030”. Parole di fuoco che alzano ulteriormente i toni nello scontro geopolitico tra due paesi che hanno più volte visto slittare l’acredine reciproca sul campo della tecnologia. Tik Tok, dopo aver acquisito Musically, è diventato una delle app più scaricate anche nel mondo occidentale e i suoi legami con il Governo cinese suonano a molti come una minaccia.

Il controllo dei dati è qualcosa che ormai va oltre la semplice questione della privacy privata: è economia, è politica, è equilibrio diplomatico. E i social network galleggiano esattamente su questo mare di informazioni.

Fonte:Business Insider