Cisco Systems ha annunciato di aver raggiunto un accordo per lo spostamento della data per la risposta formale di Apple alla corte riguardo alla causa intentata sul copyright del marchio iPhone.

Questo spostamento servirà alle due compagnie per discutere meglio sui diritti del marchio e su un’eventuale interoperabilità.
Una ipotesi non esclusa dagli analisti è che Apple decida di pagare Cisco per l’utilizzo del nome raggiungendo un accordo extragiudiziale dal momento che, se venisse riconosciuta la ragione di Cisco, il cambio di nome per il cellulare Apple sarebbe decisamente costoso, sia in termini economici che di immagine.