Un’immagine trapelata online rivela che il prossimo Sony Xperia potrebbe vantare un comparto fotografico con un totale di ben 8 sensori.

Sony Xperia: 6 fotocamere posteriori

Anche se ci sono ancora alcuni smartphone con una sola telecamera posteriore, l’attuale tendenza mostra tutti gli smartphone con due, tre o quattro telecamere, non dimenticando il Nokia 9 PureView che con la sua nuova configurazione arriva a cinque. Ora però sembra che Sony sia sulla buona strada per portare ancora più in alto il numero dei sensori, dato che un rumor ha rivelato un render di un Xperia con sei fotocamere posteriori.

L’immagine trapelata rivela un modulo simile a quello posizionato sul retro dell’iPhone 11 e del Pixel 4 di Google, anche se quello montato sul possibile Sony Xperia sembra più allungato e ha un flash LED fuori dagli array delle camere. Non è chiaro che cosa intenda realizzare Sony o in che modo la società vorrà far funzionare queste telecamere, ma da quanto emerso la configurazione potrebbe ospitare un teleobiettivo assistito da una camera super-grandangolare, un sensore del tempo di volo (ToF) e forse un doppio sensore monocromatico per migliorare i dettagli nelle scene in condizioni di scarsa luminosità.

È però evidente, dalla foto diffusa, che il presunto telefono Sony Xperia sarà dotato di uno scanner per impronte digitali in-display, mentre il rapporto dichiara che il dispositivo sarà provvisto di una doppia fotocamera frontale – presumibilmente un sensore primario accompagnato da una fotocamera grandangolare -. Complessivamente, quindi, il prossimo terminale targato Sony potrebbe essere dotato di ben 8 fotocamere.

Per quanto riguarda le specifiche, il numero di telecamere indica che questo telefono sarà probabilmente un top di gamma. Tuttavia, poiché il calendario degli annunci ufficiali non è ancora stato rivelato, il nuovo Xperia potrebbe arrivare tra la fine del 2019 o l’inizio del 2020.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: gizchina