Nel corso di una conferenza tenutasi in Svezia, Ericsson ha illustrato come potrebbero presentarsi i cellulari di fascia alta tra quattro anni.

Secondo le attuali previsioni, nel 2012 Sony Ericsson potrebbe offrire cellulari con specifiche tecniche inimmaginabili su qualunque dispositivo mobile attuale: fotocamere con una risoluzione compresa tra i 12 e i 20 megapixel, possibilità di registrare filmati in modalità Full HD, risoluzione degli schermi XGA pari a 1024 x 768 pixel, processore con una frequenza di 1 GHz e non mancherà l’impiego della tecnologia Long Term Evolution (LTE) con una velocità fino a 100 Mbps.
Naturalmente l'intero discorso può essere esteso anche le altre case produttrici.

2012
2012

Sebbene possano apparire caratteristiche troppo fantasiose, in realtà è altamente probabile (per non dire certo) che tra quattro anni la situazione sarà questa.
Per rendere l'idea di come e quanto possono cambiare i cellulari in quattro anni, basta pensare che nel 2004 lo smartphone top di gamma firmato Sony Ericsson era rappresentato dal P910, mentre oggi abbiamo l'Xperia X1.