Nonostante la sua esistenza sia stata messa in dubbio più volte, Qualcomm smentisce ogni indiscrezione: il processore Snapdragon 865 Plus è ufficiale.

Qualcomm Snapdragon 865+ è realtà

Il nuovo Snapdragon 865 Plus è stato progettato per garantire prestazioni elevatissime durante il gioco (grazie a Qualcomm Snapdragon Elite Gaming), ma anche un supporto efficace al 5G e all’intelligenza artificiale avanzata.

Alex Katouzian, vicepresidente senior e direttore generale della divisione mobile di Qualcomm Technologies, spiega:

“Mentre lavoriamo per scalare il 5G, continuiamo a investire nelle nostre piattaforme mobili di serie 8 di livello premium, per spingere in termini di prestazioni ed efficienza energetica e offrire la prossima generazione di esperienze con fotocamera, intelligenza artificiale e giochi. Basandosi sul successo di Snapdragon 865, il nuovo Snapdragon 865 Plus offrirà prestazioni ottimizzate per la prossima ondata di smartphone di punta”.

Grazie alla presenza del modem-RF 5G, Snapdragon X55, Snapdragon 865 Plus garantisce un’esperienza di gioco online senza pari, grazie anche all’implementazione del motore Qualcomm AI di quinta generazione, che influisce positivamente anche sull’esperienza d’uso di fotocamere e comparto audio.

Snapdragon 865 Plus offre anche i seguenti miglioramenti rispetto a Snapdragon 865:

  • Velocità del core core Qualcomm Kryo 585 CPU Prime, che arriva fino a 3,1 GHz (aumento del 10%)
  • GPU Qualcomm Adreno  650, che offre un rendering grafico del 10% più veloce econ driver aggiornabili
  • Compatibilità Qualcomm FastConnect 6900 con velocità Wi-Fi fino a 3,6 Gbps.

ASUS ROG Phone 3 avrà a bordo il nuovissimo SoC. Pertanto, Bryan Chang, direttore generale della business unit smartphone di ASUS, commenta:

“ASUS è entusiasta di offrire ancora una volta agli utenti la migliore esperienza di gioco mobile possibile con la prossima generazione di ROG Phone 3, che sarà alimentata dalla nuova piattaforma mobile Snapdragon 865 Plus. Le specifiche complete per ROG Phone 3 saranno annunciate nelle prossime settimane, ma l’aggiunta dello Snapdragon 865 Plus garantisce che le prestazioni complessive faranno un ulteriore balzo in avanti.”

Anche il primo gaming phone della gamma Lenovo Legion sarà fra i primi ad avere a bordo Snapdragon 865 Plus. Dunque, anche Jerry Tsao, vicepresidente dei mercati emergenti del Mobile Gaming Group di Lenovo, ha espresso entusiasmo:

“L’innovazione della tecnologia più intelligente, più veloce per prestazioni più elevate e un gameplay più coinvolgente è sempre stata un segno distintivo di Lenovo  Legion. Tre anni dopo il lancio del portafoglio di PC Lenovo Legion, stiamo portando i valori fondamentali di velocità e prestazioni potenti del nostro amato sub-brand nei giochi mobili 5G, dove Lenovo Legion sarà tra i primi a offrire il nuovo Snapdragon 865 Plus. Inoltre, nella nostra famiglia di dispositivi di gioco in espansione quest’anno. Lenovo ha una lunga storia di co-progettazione di straordinarie esperienze per i consumatori con Qualcomm Technologies e non vediamo l’ora di condividerle. “

Il nuovissimo SoC sarà a bordo di molti nuovi flagship a partire dal terzo trimestre del 2020.

Fonte:Qualcomm