Snapchat ha appena presentato il suo nuovo strumento “Cartoon” che permette agli utenti di trasformarsi in simpaticissimi cartoni animati. Per chi non lo sapesse, si tratta semplicemente di una lente AR che modifica i lineamenti del volto di un essere umano via software. Il risultato è tutto da ridere!

Con Snapchat ora siamo tutti dei cartoni animati

L’update è stato rilasciato a livello globale nei Caroselli della maggior parte di Snapchatters: ora la lente può fruttare l’AI e il machine learning al fine di creare un bizzarro look unico per ogni singola persona. Si possono trasformare le persone in tempo reale in cartoni animati, oppure si può andare nel rullino, selezionare una foto di un parente, un amico, della propria fidanzata e divertirsi a modificare i parametri.

Come si utilizza il nuovo strumento? In primo luogo, bisogna avere installato sul proprio device mobile l’app di Snapchat per Android o iOS. Una volta fatto, aprite il software e andate sulla sezione “fotocamera”. A quel punto, si aprirà il carosello di lenti disponibili: toccate l’icona con lo Smiley e fate tap sullo schermo. Ora non vi resterà che cercare la Cartoon Lens e il gioco sarà fatto. Se doveste aver problemi nel trovarla, vi lasciamo lo Snapcode QR di seguito:

Ora potrete scattare una fotografia selfie, registrare un video con la selfiecam usando la lente, scegliere una “vecchia” foto dal rullino e via dicendo.

Snapchat, un po’ di storia

Cinque anni or sono, Snapchat ha lanciato le lenti come strumenti aggiuntivi con cui ci si può divertire all’interno dell’app. Si tratta di simpatici filtri AR volti a creare effetti unici e simpatici, pronti per essere condivisi sui principali social di riferimento. Gli utenti attualmente attivi sull’app di Snapchat sono più di 180 milioni in tutto il mondo, tutti i giorni. Proprio di recente poi, l’azienda ha stipulato una partnership con Levi’s per portare la nuova collezione di abiti streetwear all’interno dell’area Bitmoji presente nel software. Infine, solo nell’ultimo anno, Snap ha distribuito tantissime nuove lenti AR che sfruttano l’AI e il machine learning e nel futuro ne arriveranno tante altre.