Siemens mobile ha reso più solida la propria presenza sul mercato globale delle reti di telecomunicazioni mobili, siglando due nuovi contratti per la fornitura di tecnologia GSM e GPRS in Serbia e Bangladesh. L’operatore mobile serbo Mobtel si è rivolto all’azienda tedesca per l’ampliamento della propria rete GSM, operazione che avverrà in due fasi, la fornitura e l’installazione di tecnologia radio GSM, sistemi di commutazione e ponti radio (microwave). Il progetto, del valore complessivo di 20 milioni di Euro, dovrebbe essere completato entro la fine di quest’anno.

In Bangladesh, invece, l’operatore pubblico BTTB ha siglato con Siemens mobile un contratto per la realizzazione della rete mobile nei principali distretti del Bangladesh, compresa la capitale Dhaka. Nei prossimi 12 mesi, Siemens fornirà apparti GSM e GPRS – comprese stazioni radio-base, sistemi di commutazione, ponti radio – per un valore complessivo di 41 milioni di dollari, aprendo un nuovo mercato per le proprie tecnologie radio-mobili e ponendo le basi per una continua crescita nel mercato. La rete mobile di BTTB, che dovrà supportare 1 milioni di utenti, entrerà in funzione nel distretto della capitale già entro la fine del 2004.