Due delle maggiori aziende giapponesi attive nel
settore dell’elettronica di consumo, Sharp e Mitsubishi Electric, stanno pensando
di allearsi per realizzare un nuovo computer palmare con funzioni di telefono
cellulare, espressamente pensato per il mercato europeo, che a differenza di
quello statunitense e di quello asiatico promette tassi di crescita superiori.

Il quotidiano finanziario giapponese che ha diffuso
la notizia, il Nihon Keizai Shimbun, sostiene che il nuovo dispositivo
sarà compatibile con il sistema GSM e potrebbe essere commercializzato
in Europa già a partire dalla prossima primavera.

Nel progetto congiunto Sharp metterà a disposizione
la propria esperienza nel settore dei calcolatori tascabile, mentre Mitsubishi
una profonda conoscenza dei sistemi di telecomunicazione europei. Le due aziende
commercializzeranno il nuovo prodotto separatamente, ognuna con il proprio marchio
e la propria rete di vendita. In autunno dovrebbe inoltre arrivare sul mercato
europeo ‘Mondo‘, il palmare-cellulare
della linea Trium di Mitsubishi, dotato di touchscreen e sistema operativo Windows
CE.

Uno dei più recenti prodotti di Sharp