Con il nuovo browser messo a punto dalla Access
sarà possibile utilizzare enormi quantità di dati salvati preventivamente in
rete. Questa tecnologia, già da tempo diffusa su Internet, è adesso disponibile
anche per i nuovi terminali mobili.

Una delle prime compagnie ad utilizzare il browser
di Access sarà la Ntt DoCoMo. Sono diverse la compagnie che stanno sviluppando
un software simile a questo, ma l’Access ha dalla sua il fatto che sia l’unica
ad aver pensato un software specifico per terminali mobili. I mercati più interessati
a questa tecnologia sono il Giappone e l’Europa, dove è ampia la diffusone del
cellulare e dove la richiesta di accedere a larghe quantità di dati in qualunque
momento ed in qualunque luogo è molto sentita tra gli utenti.

Tramite questo software si potranno facilmente
avere a disposizione files altrimenti impossibili da memorizzare con le limitate
capacità hardware dei dispositivi mobili. L’avvento del browser di Access sul
mercato è previsto al più tardi per la fine del 2001.