Samsung continua a mantenere alta la guardia sugli aggiornamenti, confermandosi una delle migliori, se non la migliore assieme a Google nel rilascio tempestivo delle ultime versioni software del robottino verde. Dopo aver aggiornato già diversi smartphone come ad esempio la linea Galaxy Note 20 e S20, l’azienda sud-coreana ha iniziato a rilasciare Android 11 con interfaccia personalizzata One UI 3.0 anche ai suoi pieghevoli. Dopo una serie di versioni beta, rilasciate nelle ultime settimane, il primo ad aggiornarsi è il Galaxy Z Flip 5G.

Samsung Galaxy Z Flip 5G: anche i pieghevoli iniziano ad aggiornarsi con la One UI 3.0

La nuova versione del firmware (F707BXXU1CTL6 ) è stata individuata a partire dalla Svizzera ma ben presto dovrebbe colpire i device di tutto il mondo. Novità anche per quanto riguardano le patch di sicurezza che arrivano così al mese di dicembre 2020.

Al momento non è stato ancora rilasciato ufficialmente il changelog ufficiale, che riporta come di consueto tutte le novità introdotte, ma molto probabilmente, confermerà quanto già visto con l’aggiornamento per gli altri dispositivi della serie S e Note che l’hanno già ricevuto. Non mancherà sicuramente un’interfaccia utente aggiornata ed ottimizzata, nuove possibilità legate alle autorizzazioni per le app, miglioramenti alle app stock, le bolle per le chat, i controlli del volume riposizionati, nuovi widget dedicati alla riproduzione multimediale e miglioramenti a Benessere digitale ed alla funzione Controllo per i genitori.

One UI 3.0

La variante LTE del Galaxy Z Flip, che ricordiamo è alimentata dallo Snapdragon 855, SoC dello scorso anno, non sarebbe, invece, ancora in procinto di ricevere l’aggiornamento, ma si spera che possa arrivare molto presto, come da classica tradizione Samsung.

Per scoprire tutte le novità introdotte da Samsung con la nuova interfaccia One UI 3.0, potete cliccare qui.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy Z Flip: tutti i prezzi

Fonte:SAMMOBILE.COM