Samsung ha appena pubblicato i risultati finanziari legati al primo trimestre dell’anno; secondo quanto si osserva, i guadagni sono stati incredibili in diversi settori di riferimento.

Samsung: i risultati sono davvero ottimi nei diversi settori

Il colosso sudcoreano ha annunciato i risultati del primo trimestre per il 2021 e ha mostrato un aumento generale rispetto ai risultati corrispondenti nel primo trimestre del 2020. Il gigante tecnologico sudcoreano ha rivelato di avere un margine di vendita consolidato di circa $ 59,04 miliardi (65,39 trilioni di won) e un utile operativo di circa 8,47 miliardi di dollari nel periodo che termina il 31 marzo 2021.

I risultati mostrano un generale rimbalzo in diversi aspetti delle attività di Samsung. C’è stato un miglioramento del 18% nelle vendite di smartphone, TV e gadget per la casa nell’ultimo anno, che ha quindi spinto al rialzo i profitti operativi. La società perseguirà anche la rapida implementazione di smartphone wireless 5G premium e la redditività sicura riducendo significativamente gli shock e le interruzioni causate da problemi di domanda e offerta nelle sue linee di produzione.

Le prospettive per l’anno rimangono un miscuglio di incertezze e promesse e la società spera di continuare la sua traiettoria di crescita espandendo le vendite di prodotti innovativi che sono il risultato di un modello di domanda di mercato ben studiato. Non di meno, la società continua a perseguire la ricerca che la aiuterà a mantenere il suo vantaggio competitivo nel firmamento tecnologico. L’azienda afferma che intende rafforzare la propria leadership e promuovere una crescita sostenibile aumentando la produzione e la vendita di prodotti lifestyle e premium ad alto valore aggiunto, pur rimanendo altamente reattivi ai cambiamenti del mercato.

Samsung Electronics continuerà ad espandere il proprio modello di business in varie dimensioni. La sua dfivisione d’elettronica di consumo continua a perseguire elettrodomestici su misura con maggiore appeal per i suoi brulicanti consumatori in tutto il mondo. Anche il ramo di produzione di chip dell’azienda sta vivendo una massiccia espansione, poiché la società si presta a cercare di invertire la carenza globale di chip, mettendo in atto piani per stabilire nuovi impianti di produzione di chip negli Stati Uniti o nella Corea del Sud.

L’OEMrimane un marchio tecnologico forte con la sua mano in diversi segmenti dell’ecosistema tecnologico tra cui elettronica di consumo, infrastruttura di rete, dispositivi mobili, display, produzione di chip tra molti altri.

Fonte:Gizmochina