Probabilmente alcuni non hanno mai sentito parlare dell’evento South by SouthWest che si tiene annualmente ad Austin, in Texas, fin dal 1987. Infatti, a differenza di eventi come il CES e il Mobile World Congress, non si tratta di una manifestazione specificatamente pensata per la tecnologia, bensì è un festival musicale e cinematografico.
All'interno di questa cornice, però, ci sono anche una serie di conferenze e mostre interattive che, da un paio d'anni, vengono sfruttate anche dalle principali realtà che operano nel settore della telefonia e dell'elettronica di consumo in generale.

Proprio per questo, Samsung ha deciso di sfruttare questa vetrina per presentare nuovi progetti dell'ormai famoso Creative Lab, una sorta di laboratorio di ricerca dell'azienda sudcoreana i cui primi progetti sono stati presentati per la prima volta proprio in occasione del CES di Las Vegas 2016. Samsung ha quindi pubblicato sul proprio canale YouTube ufficiale tre video che riguardano proprio i tre progetti che verranno presentati durante l'SXSW di Austin.

Il primo è denominato Waffle e, come si può vedere dal video sottostante, è una piattaforma social con la quale far interagire tutti gli utenti attraverso il caricamento di immagini, file multimediali, didascalie e immagini, il tutto basato sul concetto di feed.

Il secondo progetto è chiamato Entrim 4D ed è di fatto costituito da un paio di cuffie over-ear da utilizzare in abbinata con il visore Gear VR, consentendo un'esperienza di realtà virtuale decisamente più realistica e immersiva.

Il terzo è denominato Hum On, e rappresenta una sorta di traduttore musicale, visto che è in grado di creare sullo schermo dello smartphone un vero e proprio spartito con note musicali derivante da una melodia che è possibile canticchiare con la voce.

Insomma, Samsung prosegue con il suo progetto di sviluppo e ricerca, mirato ad estendere le funzionalità dei propri smartphone nella logica di offrire un servizio sempre più unico ai propri utenti.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum