Secondo quanto si apprende da uno dei più affidabili informatori Samsung (Ice Universe), il gigante tecnologico coreano prevede di introdurre molti nuovi sensori ISOCELL per fotocamere nel corso di quest’anno. Secondo il tipster, l’azienda ne presenterà anche uno da 200 Megapixel e si vocifera che possa arrivare molto presto sul mercato internazionale.

Samsung: vedremo il sensore da 200 Mpx sul nuovo Note21 Ultra?

Anche se siamo ancora molto lontani dal vedere un sensore da 600 Mpx, l’azienda sudcoreana pensa che il mondo sia pronto per fare il salto ai 200 Mpx già quest’anno. Purtroppo, non ci sono dettagli relativi all’indiscrezione, quindi dovremmo prendere per veritiere le parole di IceUniverse in merito. Purtroppo non conosciamo nemmeno le specifiche della fotocamera in arrivo come la dimensione dei pixel, la dimensione del sensore e via dicendo.

Tuttavia, da quanto si evince da un rapporto pubblicato nel mese di aprile dello scorso anno, sappiamo che Samsung sta lavorando su un’unità da 250 MP con diagonale da 1 “, che è notevolmente più grande dell’attuale sensore più grande da 1/33″ da 108 MP. Quindi, se la prossima fotocamera premium sarà effettivamente da 200 MP, dovremmo aspettarci un sensore appena avente una dimensione inferiore ad un pollice.

Sicuramente non vedremo  una soluzione simile sul nuovo Galaxy S21. Dai rumor trapelati infatti, sappiamo che il Galaxy S21 Ultra disporrà di una lente da 108 Megapixel di nuova concezione ISOCELL Bright M2, abbinata ad altre tre camere e ad un flash LED. Se le indiscrezioni si dovessero rivelare reali, è probabile che vedremo il modulo da 200 Mpx con il futuro Galaxy Note21 Ultra, sempre ammesso che la compagnia decida di realizzarlo.

Già, diciamo questo perché da precedenti leaks sembra che l’OEM coreano voglia interrompere la produzione del suddetto device per concentrarsi maggiormente sui foldable e sui dispositivi premium della gamma Galaxy S.

Fonte:Twitter Ice Universe