Il colosso sudcoreano Samsung, secondo LetsGoDigital, ha inviato una domanda per la registrazione del marchio Galaxy Z Fold Tablet all'Ufficio dell'Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO).

Samsung Galaxy Z Fold Tablet: il device che mancava?

Per chi non lo sapesse, ricordiamo che Samsung ha rilasciato gli smartphone Galaxy Z Fold 2 e Galaxy Z Flip dotati di display flessibile nel corso del 2020. Il Galaxy Z Fold 3 e il Galaxy Z Flip 3 invece, dovrebbero essere rilasciati nei mesi a venire.

Brevetto Samsung

Registrato in Europa, il marchio Galaxy Z Fold, come dichiarato nella sua descrizione, può essere utilizzato in relazione ad uno smartphone/tablet. Ed è per i tablet che, secondo gli osservatori, Samsung riserverà il nome scelto.

Si noti che questo potrebbe essere il primo dispositivo della nuova famiglia con un display flessibile piuttosto ampio capace di piegarsi in due punti contemporaneamente. Abbiamo parlato della preparazione di dispositivi con un design simile proprio l'altro giorno.

Samsung Galaxy Z Fold tablet

LetsGoDigital osserva che, molto probabilmente, il marchio Galaxy Z Fold sarà utilizzato con il prefisso Tab per denotare una nuova classe di tablet flessibili legati al mercato dei prodotti premium. In questo caso, il modello Galaxy Z Fold Tab potrebbe diventare il primo rappresentante della serie.

Non di meno, l'azienda sudcoreana Samsung continua a brevettare varie opzioni di design per smartphone con display flessibili. Una descrizione del successivo dispositivo di questo tipo è apparsa nel database dell'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO).

Il documento pubblicato ha il nome di “Display pieghevole“. Stiamo parlando di un device con uno schermo flessibile nella parte anteriore capace di piegarsi al centro, con il display all'interno, che lo protegge dai danni durante l'uso quotidiano.

Samsung Galaxy Z Fold tablet

La caratteristica principale dello smartphone è che lo schermo scorre fino alla “fine” del corpo. Quando la macchina è piegata, queste sezioni sono una accanto all'altra, formando un campo differente per la visualizzazione delle informazioni. Inoltre, il display finale può mostrare varie notifiche, messaggi di testo in arrivo, l'ora corrente, il livello della batteria e altre informazioni utili.

Ad ogni modo, mentre il dispositivo originale esiste solo sulla carta, non è chiaro se Samsung abbia intenzione di implementare la soluzione brevettata.

Fonte:LetsGoDigital