Il principale produttore di smartphone al mondo, Samsung Electronics, ha annunciato che le vendite sul mercato interno della nuova linea di flagship dell’azienda, la serie Galaxy S21, hanno superato il milione di unità la scorsa settimana.

Galaxy S21 piace a tutti e i dati di vendita lo confermano

Secondo le affermazioni di Samsung, la serie Galaxy S21, rilasciata il 29 gennaio, è riuscita a raggiungere questo traguardo in 57 giorni dal suo lancio. Questo è circa un mese più veloce rispetto al suo predecessore.

Mentre il ritmo delle vendite per la nuova formazione sembra essere più veloce di quello dei modelli precedenti, è ancora più lento della serie S10 lanciata nell’anno 2019, che ha superato il milione di unità in soli 47 giorni.

Samsung di solito annuncia i suoi nuovi smartphone di punta della serie S intorno alla metà di febbraio di ogni anno, ma questa volta la società ha lanciato la serie Galaxy S21 nel mese di gennaio, con dei costi “relativamente più bassi”.

In Corea del Sud, l’S21 aveva un prezzo di 999.900 won (~ $ 880), che è più economico dell’S20 di fascia bassa dello scorso anno che veniva spedito al prezzo di 1,24 milioni di won. Questo ha anche aiutato l’azienda a incrementare i suoi numeri di vendita nel breve lasso di tempo.

Ricordiamo che il modello standard della line-up 2021 dell’OEM sudcoreano ha rappresentato il 52% delle vendite totali della serie S21, seguito dal Galaxy S21 Ultra con il 27% e Galaxy S21 Plus con il 21%. Il trio delle meraviglie ha quindi rappresentato il 20% delle vendite totali dell’azienda in Corea del Sud e il 60% di queste sono state acquistate online tramite i canali ufficiali o i retail di terze parti.

Fonte:Gizmochina