Un anonimo leaker ha pubblicato un’immagine che immortala la presunta confezione di vendita del prossimo phablet Samsung Galaxy Note 4.

Nel caso in cui venisse confermata la veridicità, la confezione riprodurrebbe un "effetto metallo", non seguendo dunque lo stile delle confezioni dei recenti modelli Galaxy S5 e Galaxy Note 3 caratterizzati da un packaging di cartone riciclato.

Il pattern metallico potrebbe richiamare il materiale di costruzione del device, o potrebbe semplicemente essere frutto di una scelta diversa limitata al solo packaging.

Samsung Galaxy Note 4

Un particolare che lascia alcuni dubbi riguarda la data indicata sul display: 15 settembre. Solitamente, Samsung indica sullo schermo la data di annuncio ufficiale, in questo caso non coincidente con il già confermato 3 settembre.

Secondo le indiscrezioni, il device dovrebbe essere dotato di un display Super AMOLED da 5.7" Quad HD, un processore octa-core Exynos 5433 per la versione sud coreana ed un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 805 per la versione internazionale, 3GB di RAM, 32/64GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 128GB, una fotocamera posteriore da 16 megapixel con sensore Sony IMX240 ed OIS ed un sensore UV.

Potrebbe essere immessa sul mercato anche una versione a tiratura limitata del phablet con display YOUM curvo su tre lati.

Non resta che attendere l’evento Unpacked organizzato da Samsung all’IFA di Berlino, a New York e a Pechino per avere le conferme sulle caratteristiche tecniche ed estetiche del prossimo, atteso phablet Samsung Galaxy Note 4.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum