A distanza di poco più di due mesi dalla presentazione ufficiale, le voci sulle caratteristiche tecniche ed estetiche del prossimo phablet di Samsung aumentano sempre più.

Secondo il media sud coreano ET News, il Galaxy Note 4 sarà prodotto in un’unica versione dotata di scocca in metallo e di un display flessibile YOUM.

La fotocamera sarà inoltre migliorata grazie alla presenza di un sensore da 16 megapixel con stabilizzatore ottico dell’immagine OIS.

La presenza di un display flessibile potrebbe giustificare il recente incremento di più del 50% nella produzione di pannelli YOUM da parte di Samsung, mentre risulterebbe del tutto originale la contemporanea introduzione nel device di un sensore da 16 megapixel – già presente sul Samsung Galaxy S5 – con uno stabilizzatore ottico.

YOUM display
YOUM display

Un secondo modello, a dire la verità, viene menzionato da ET News e pare possa trattarsi di una versione più economica realizzata in policarbonato, probabilmente dotata di un display tradizionale.

Il nuovo phablet di Samsung potrebbe costituire il primo caso di innovazione del design da parte del colosso sud coreano frutto della rimozione di Chang Dong-hoon dalla carica di responsabile della sezione design per i dispositivi mobili avvenuta all’inizio di maggio.

Samsung Galaxy Note 4 sarà annunciato ufficialmente nel corso dell’IFA 2014 che si terrà a Berlino dal 5 al 10 settembre.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum