Secondo quanto si apprende, il Galaxy A52 5G verrà lanciato in tre varianti differenti per banchi RAM e storage disponibili per l’archiviazione dei dati e/o app. Questo è quanto rivelato dall’elenco SIG Bluetooth recentemente trapelato. Il successore del vendutissimo Galaxy A51 è praticamente alle porte: ma cosa sappiamo di questo device?

Samsung Galaxy A52 5G: l’attesa è quasi terminata

Samsung Galaxy A52 5G verrà lanciato svelato la prossima settimana nel corso di un evento speciale che l’azienda ha in serbo per i fan. Si chiamerà “Galaxy Awesome Unpacked” e probabilmente, vedremo arrivare due midrange molto interessanti.

Tornando al terminale in questione, sappiamo che questo è apparso sul sito di certificazione con i numeri di modello SM-A526U, SM-A526U1 e SM-526W. Le voci sono diffuse sul fatto che il telefono potrebbe avere fino a 8 GB di RAM e un massimo di 256 GB di storage sotto la scocca. Possiamo aspettarci banchi RAM da 6 GB e 8 GB di RAM e varianti che spaziano dai 64 GB ai 256 GB. L’elenco conferma anche che il Samsung Galaxy A52 supporterà il Bluetooth v5.0. Giusto come “remind me“, il lancio del Samsung Galaxy A52 5G è previsto per il 17 marzo.

Le specifiche tecniche

Il terminale sarà sarà disponibile in due versioni, una con modem 5G e l’altra con modulo LTE.

Secondo quanto riferito, l’iterazione 5G del telefono utilizzerà uno schermo AMOLED FHD + da 6,5 ​​pollici con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, una batteria da 4.500 mAh e una configurazione quadrupla da 64 MP + 12 MP + 5 MP + 5 MP. Nella parte anteriore, si dice che il Galaxy A52 includa uno snapper da 32 Mpx per selfie e videochiamate in un foro incastonato al centro del pannello. È probabile che altre caratteristiche del telefono siano le seguenti: supporto per la ricarica rapida da 25 W, One UI 3.0 basata su Android 11, scanner di impronte digitali ottico in-display e opzioni di connettività standard.

Si dice che la variante 4G del telefono disponga del processore Snapdragon 720G, mentre le restanti specifiche dovrebbero essere le stesse della controparte 5G.

Fonte:91mobiles