Samsung ha recentemente lanciato i suoi smartphone delle serie Galaxy S e Galaxy A di nuova generazione e ora i nuovi dispositivi hanno ricevuto l’attesa certificazione ARCore da Google, il che significa che funzioneranno meglio con applicazioni e giochi AR.

Samsung e ARCore

I dispositivi che hanno appena ricevuto la certificazione ARCore di big G sono i Galaxy S21, Galaxy S21 +, Galaxy S21 Ultra, Galaxy A32 5G, Galaxy A42 5G, Galaxy A52 5G e Galaxy F41. Tuttavia, il Galaxy A42 5G, il Galaxy A52 5G e Galaxy F41 non supportano ufficialmente l’API Depth, che consente ai telefoni di creare mappe di profondità utilizzando telecamere RGB.

C’è da dire che il Galaxy A52 5G – non ancora lanciato ufficialmente dal colosso sudcoreano – ha comunque ricevuto la certificazione ARCore: questo significa che potremmo presto assistere prestissimo al lancio ufficiale del suddetto device. Nel frattempo, ricordiamo che il telefono dovrebbe essere lanciato nelle varianti 4G e 5G ed entrambi saranno dotati di processori Snapdragon.

Entrando nei dettagli, rumor precedenti hanno suggerito che ad alimentare il dispositivo ci sarà il chipset Qualcomm Snapdragon 750, abbinato a banchi RAM fino a 6 GB; all’autonomia energetica ci penserà una capiente batteria da 5000 mAh con fast charge da 15W, mentre a dirigere il sistema operativo del troveremo la skin One UI basata su Android 11.

Per quanto riguarda il prezzo, pare che il Galaxy A52 potrebbe essere disponibile a 499€: a questo punto, non ci resta che attendere la prossima mossa di Samsung, per vedere dal vivo l’interessante device medio di gamma della serie A-

Fonte:Sammobile