Un giorno sull’altare, l’altro
nella polvere. Questo era capitato all’Ericsson T65,
terminale GPRS della casa svedese, che aveva conosciuto un vero boom di
vendite durante il periodo natalizio. Molti utenti, infatti, si sono lamentati
per un fastidioso ronzio che disturbava l’audio delle conversazioni che
si tenevano con il T65.
Subito i tecnici Ericsson
si sono messi al lavoro ed hanno scoperto l’inghippo. Su alcuni T65, infatti,
una sottile pellicola che riveste il display non era ben calibrata e tremava
quando la luce dello schermo si accendeva. È bastato fissare meglio la
pellicola per risolvere definitivamente il problema.
Ericsson afferma che sono
ben pochi i terminali venduti che hanno tale difetto, ma invita tutti
i possessori del T65 che dovessero ravvisarlo a portare il cellulare in
un centro assistenza, per provvedere immediatamente alla soluzione del
problema.

Visualizza la scheda di questo cellulare
Ericsson T65

I dirigenti di Ericsson hanno,
poi, smentito che a causa di ciò alcuni rivenditori abbiano avuto difficoltà
nel vendere il T65, visto l’alto numero di richieste che ha addirittura costretto
la casa svedese a far aumentare a Flextronics, che produce tutti i nuovi cellulari
di Ericsson, la portata della propria produzione.