Stando a quanto emerso, sembra che ci saranno tre dispositivi molto interessanti che verranno presentati durante l’evento di Xiaomi del prossimo 26 novembre in Cina. In primo luogo, sappiamo che finalmente faremo la conoscenza del Redmi Note 9 5G. Unitamente a questo midrange, ci sarà anche il Redmi Watch, primo orologio intelligente del sub-brand del colosso cinese. A presentare il tutto, sarà il direttore generale di Redmi, Lu Weibing all’interno di un talk show dedicato per l’annuncio di questi nuovi prodotti.

Redmi Watch sarà venduto come Xiaomi Mi Watch Lite fuori dalla Cina?

La certificazione MIIT del Redmi Watch di settembre ha rivelato che il suo numero di modello è REDMIWT01. Nello stesso mese, lo Xiaomi Mi Watch Lite è stato avvistato con numero di modello REDMIWT02 presso l’ente per la certificazione UL (Demko).

Poiché entrambi hanno codici molto simili, sembra che il Redmi Watch potrebbe essere reso disponibile sotto il marchio Xiaomi nei mercati al di fuori della Cina. Un esempio? Da noi potrebbe arrivare con la dicitura “Mi Watch Lite“.

Unitamente a questa fuga di notizie, il mese scorso lo Xiaomi Mi Watch Lite ha ricevuto anche la certificazione dalla Federal Communications Commission (FCC). L’elenco aveva rivelato che il gadget sarà dotato di un display a colori di forma quadrata da 1,4 pollici e che lo schermo supporterà la funzione di luminosità automatica.

L’orologio di Xiaomi offrirà anche una resistenza all’acqua di 50 ATM e molte modalità relative al fitness, incluso il monitoraggio della frequenza cardiaca 24 ore su 24. Il dispositivo sembra che sarà supportato da una batteria da ben 230 mAh con fast charge da 5 W. Lo smartwatch sarà inoltre dotato di GPS integrato e di connettività Bluetooth 5.1.

Considerato che è probabile che lo stesso orologio venga lanciato in Cina con il nome di Redmi Watch, entrambi i dispositivi potrebbero avere specifiche tecniche identiche. Al momento non ci sono informazioni ufficiose in merito ai prezzi di lancio.

Fonte:Gizmochina