Realme ha appena lanciato nuovo smartphone l'X7 Max 5G alimentato dal Dimensity 1200, chipset di punta di Mediatek che dovrebbe alimentare anche gli imminenti POCO F3 GT e OnePlus Nord CE.

Realme X7 Max 5G: dettagli

È interessante rilevare che il Realme X7 Max è il primo telefono con Dimensity 1200 ad essere presentato al di fuori della Cina; tuttavia, il terminale è già stato lanciato a marzo nel paese orientale come Realme GT Neo.

Oltre al potente processore Dimensity 1200 – la cui architettura è simile al SoC Qualcomm Snapdragon 888 – il terminale include fino a 12 GB di RAM e opzioni di memoria UFS 3.1 di 128 GB e 256 GB. Sfortunatamente, non hai la possibilità di espandere lo spazio di archiviazione utilizzando una scheda SD.

Lo schermo dell'X7 Max 5G misura 6,43 pollici e offre una frequenza di aggiornamento di 120 Hz (per immagini più fluide) e una frequenza di campionamento del tocco di 360Hz (per una risposta al tocco senza ritardi, soprattutto durante il gioco) e una selfie cam da 16 MP nascosta nell'angolo sinistro. Il pannello è protetto da Dragontrail Glass e racchiude anche uno scanner per le impronte digitali integrato; a questo nuovo device, l'azienda cinese regala anche altoparlanti stereo Dolby Atmos e un jack per cuffie.

Sul retro del Realme X7 Max 5G troviamo il sensore principale IMX 682 da 64 MP di Sony, supportato da un modulo ultrawide da 8 MP e una macro da 2 MP.

Il fronte del software è coperto da Realme UI 2.0 basato su Android 11, mentre per l'autonomia energetica ci pensa una batteria da 4.500 mAh con ricarica SuperDart da 50 W.

L'X7 Max 5G ha un prezzo di 305 euro (al cambio) per il modello da 8/128 GB e di 338 euro per la variante modello da 12/256 GB.

Fonte:xda-developers