MediaTek ha appena svelato i suoi nuovi chipset costruiti secondo un processo architettonico a 6 nm e aventi la CPU Cortex A-78: signori e signore, date il benvenuto ai meravigliosi MT Dimensity 1200 e Dimensity 1100.

Dimensity 1200 e 1100 nel dettaglio

Fino ad oggi, l’intera serie Dimensity è stata fabbricata su un processo a 7 nm, ma le cose sono appena cambiate: Dimensity 1200 e 1100 sono i primi processi a 6 nm del colosso di Taiwan e sono i primi ad utilizzare il core Cortex-A78. I due sono basati sullo stesso hardware, ma hanno come target leggermente diversi.

Dimensity 1200 è l’offerta premium: la sua CPU ha una configurazione 1 + 3 + 4 con un core A78 che funziona a 3.0GHz, più altri tre core A78 a 2.6GHz e il solito quartetto di core A55 ad alta efficienza energetica in esecuzione a 2.0GHz.

Per fare un confronto, il Dimensity 1000+ utilizzava un vecchio core A77 che raggiungeva i 2,6 GHz. Questi numeri si allineano perfettamente con le stime ufficiali di ARM: un A78 a 3,0 GHz è il 20% più veloce di un A77 a 2,6 GHz. Le prestazioni complessive della CPU sono aumentate del 22% e l’efficienza energetica è aumentata del 25% rispetto alle generazioni precedenti.

Per quanto riguarda il Dimensity 1100, qui non abbiamo un core principale in quanto tale: tutti e quattro i suoi core Cortex-A78 funzionano a 2,6 GHz. Tuttavia, anche senza velocità di clock più elevate, il 1100 ha un vantaggio sulla sua natura intrinseca, pertanto dovrebbe avere un vantaggio rispetto al Dimensity 1000+ sia nei test single-core che in quelli multi-core.

Entrambi i processori utilizzano la stessa GPU, ovvero la Mali-G77 con 9 core per entrambi i chip. Tra i lati positivi, l’AV1 ora ha l’accelerazione hardware.

Dimensity 1200 può supportare con display fino a 168 Hz e il suo ISP a 5 core può gestire sensori della fotocamera fino a 200 MP. Inoltre, con il supporto HDR sfalsato per i video 4K (tre esposizioni vengono unite in un singolo fotogramma), la gamma dinamica è aumentata del 40%.

Dimensity 1100 gode del supporto per display a 144 Hz e per i sensori della fotocamera fino a 108 Megapixel. Entrambe le unità sono il 20% più veloci nell’elaborazione di Night Shot e hanno una modalità notturna dedicata per i panorami.

Diverse aziende sono in prima linea per utilizzare i nuovi chip Dimensity 1200 e 1100 di MediaTek: fra queste troviamo Realme, Xiaomi, Vivo e OPPO.

Fonte:MediaTek