Realme Narzo 30 Pro 5G è appena stato rivelato ufficialmente dal CEO di Realme India, a pochissimi giorni di distanza dal debutto ufficiale. Sappiamo infatti che, domani 18 febbraio 2021, la compagnia cinese svelerà la nuova gamma di dispositivi midrange premium. Tuttavia, sembra che il boss Madhav Sheth volesse mostrare il telefono in tutto il suo splendore in anteprima sul sito ufficiale della società. Dopo poche ore però, ha provveduto ad eliminare ogni traccia e a noi è rimasto soltanto uno screenshot di lui sorridente con il terminale in mano.

Realme Narzo 30 Pro 5G: cosa sappiamo?

Nella pagina del forum della Community di Realme, Sheth si è palesato con in mano un telefono facente parte della serie Narzo 30. Poiché la dicitura “Narzo 30 Pro 5G” è menzionata nelle confezioni di vendita al dettaglio del device, è lecito pensare che si possa trattare dell’iterazione premium della gamma. Non dimentichiamo che il dispositivo ha un modulo fotografico di forma rettangolare con tre lenti e un flash LED. La colorazione invece, sembra essere tendente al blu violaceo, anche se le luci sicuramente non ci fanno percepire il colore per come è stato progettato realmente.

Il marchio “Narzo” lo si può notare presso la parte inferiore del pannello posteriore. Rapporti recenti hanno affermato che il device potrebbe avere uno scanner di impronte digitali montato lateralmente. Poiché l’immagine non è chiara, è difficile dire se il dispositivo mostrato ha effettivamente il fingerprint allocato sul frame laterale. Occorrerà aspettare domani per saperlo.

Si dice che il Narzo 30 Pro 5G sarà un’edizione ribrandizzata del Realme Q2 che è stato annunciato in Cina lo scorso anno. Giusto come “remind me“, quest’ultimo ha un display LCD IPS da 6,5 ​​pollici con una risoluzione Full HD + di 1080 x 2400 pixel e un rapporto di aspetto 20: 9. Il sistema operativo Android 10 basato sull’interfaccia utente Realme è preinstallato sul telefono. Il telefono ha un chipset Dimensity 800U di MediaTek, 4 GB / 6 GB di RAM LPPDR4x e 128 GB di memoria UFS 2.1. Ha uno slot per le schede microSD. Non manca una fotocamera frontale da 16 megapixel e un sistema a tripla lente composto da un sensore da 48 Mpx abbinato ad una ultrawide da 8 Mega e ad una macro da 2 Mpx.

Fonte:Gizmochina