Si è parlato in lungo e in largo sia di Galaxy Note 5 che di Galaxy S6 edge Plus, i due phablet che dovrebbero caratterizzare il futuro catalogo di Samsung: ma non della S-Pen, la peculiarità del Note rispetto al resto degli smartphone dell’azienda sudcoreana. La penna dovrebbe mantenere un design molto simile alla generazione precedente, stando alle più recenti foto pubblicate, ma portare con sé una sorpresa: un tasto superiore per il “click”.

S Pen di Galaxy Note 5
S Pen di Galaxy Note 5

Non è chiaro a cosa possa servire. Samsung potrebbe essere stata ispirata dalla Surface Pen di Microsoft e dall’integrazione con il Surface Pro 3: un “click” del tasto superiore e si apre immediatamente OneNote, pronti per prendere appunti o modificare i documenti. L’azienda di Seoul potrebbe aver fatto altrettanto con il suo Galaxy Note 5, magari con un’app proprietaria oppure permettendo all’utente di scegliere quale software viene richiamato dal tasto hardware. Oppure potrebbe essere una semplice scelta estetica per facilitare l’estrazione del pennino dalla scocca del phablet.

Sul fianco si trova lo stesso tasto fisico presente anche sull’attuale modello in commercio, che richiama a schermo alcune funzionalità legate alla S-Pen. Secondo i ben informati, Galaxy Note 5 e S6 edge Plus potrebbero essere annunciati in anticipo rispetto alla classica finestra temporale di settembre per giocare la carta prima dell’arrivo di iPhone 6s Plus.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum