Secondo il CTO di Headup Games, sembra che i giochi su PS5 e su Series X godranno della medesima qualità grafica. A ribadirlo è proprio Mark Aldrup, il quale spiega che per loro, così come per gli altri sviluppatori, la differenza di hardware non sarà rilevante nella creazione dei videogames.

I giochi gireranno in egual modo su PS5 e Xbox Series X

Da quel che si evince leggendo le specifiche tecniche delle nuove console next-gen come Xbox Series X e PlayStation 5, si nota un hardware di alto livello e degno di nota. Tuttavia osservandole, entrambe presentano delle caratteristiche che rendono un modello unico rispetto all’altro. Per esempio, la soluzione di Microsoft ha una potenza bruta esagerata grazie alla GPU da 12 Teraflop.

La Sony invece, ha una GPU da “soli” 10,8 Teraflop. Ma questo particolare graverà sulla risoluzione definitiva dei videogiochi? In che modo tutto questo influenzerà i titoli in uscita nei prossimi anni? Possiamo aspettarci che i capolavori multipiattaforma abbiano un aspetto notevolmente migliore su Xbox Series X rispetto a quello su PS5?

Secondo Mark Aldrup, Chief Technology Officer (CTO) di Headup Games, che ha recentemente pubblicato il nuovo “Bridge Constructor: The Walking Dead” sviluppato da ClockStone, non sembra che ci saranno differenze fra le due console, alla fine dei fatti.

Parlando ai microfoni di GamingBolt in una recente intervista fatta in merito allo stesso argomento, Aldrup ha anche affermato che il divario tra le due console farà la differenza solo per gli studi di sviluppo di giochi AAA e, anche in questo caso, i giocatori non dovranno aspettarsi che i giochi abbiano un aspetto significativamente migliore sulla Xbox rispetto che sulla PlayStation. il CTO ribadisce infatti:

Per noi e per la maggior parte degli altri sviluppatori indipendenti questo non farà una grande differenza. Per gli studi di sviluppo AAA ciò potrebbe comportare prestazioni leggermente superiori, ma ciò dipende anche molto da altri fattori oltre ai TFLOPS teorici. Non credo che vedremo giochi su Xbox Series X con un look significativamente migliore rispetto alle loro controparti PS5.

Fonte:GamingBolt