Il Samsung SGH-A400,
cellulare espressamente pensato per le donne, con tanto calcolo di cicli mestruali
e misuratore di calorie, è stato oggetto di aspre critiche da parte dell’onorevole
norvegese del Partito Socialista, Inga Marte Thorkildsen, che ha affermato,
al quotidiano norvegese Klassekampen,
che si tratta di un orribile dimostrazione del razzismo verso le donne che c’è
ancora nella nostra società.

Il deputato, con un’interrogazione
parlamentare, ha chiesto a Samsung di ritirare l’A400 dal mercato. Secondo la
Thorkildsen, infatti, il telefonino andrebbe contro i principi di ugualità che
imperniano da anni, ormai, lo stato norvegese. Ricordiamo che l’SGH-A400 è stato
pensato proprio per un pubblico femminile e che Samsung ha in progetto altri
cellulari espressamente femminili, che dovrebbero vedere la luce nel prossimo
anno.