Tecnologia asservita al design, o design sacrificato in nome di una tecnologia più concreta? E’ un quesito che a livello redazionale ci poniamo da sempre, ma che nell'ultimo anno sta trovando risposte sempre più convincenti. E soprattutto, sempre più concordi. Lasciati alle spalle alcuni esercizi di stile, che spesso erano figli di collaborazioni con marchi lontani dalla telefonia mobile, i produttori tendono a credere in misura sempre maggiore nell'interazione fra design e tecnologia. Non più una realtà a sfavore dell'altra, ma una coesione, che porta al concetto di design utile. Come quello che oggi abbiamo potuto ammirare durante la presentazione del nuovo BlackBerry Curve 8900 (clicca qui per visualizzare la nostra recensione) , un modello mostrato alla Triennale di Milano, location scelta non a caso, e che con il design si sposa alla perfezione.

Con un look tutto da vedere, il nuovo Curve 8900 fa da sintesi tra il mondo di Bold , massiccio e dalle dimensioni importanti, e  quello dello Storm , che presenta il sistema touchscreen ed è dedicato a un target quasi esclusivamente retail. Con questo nuovo smartphone, RIM cerca di avvicinarsi in maniera ancor più serrata non solo ai consumer, ma anche a chi ha l'esigenza di avere tutto in un unico terminale. Non solo push e-mail, quindi, ma anche multimedialità che spicca, e poi il GPS e il wi-fi. Unica assenza l'UMTS, ma come spiegato nel corso della presentazione, GPRS ed EDGE ben si integrano con gli scambi dinamici di piccoli pacchetti di dati.

Il nuovo Curve 8900, che farà la propria comparsa nei punti vendita nelle prossime settimane, sarà commercializzato non solo da Vodafone, ma anche da Wind e Tim. I prezzi di lancio sono molto simili, 429 per Vodafone, 399 per Wind, e fanno comprendere come il device possa non solo essere considerato una sintesi, ma anche un'alternativa tra Storm e Bold .

(Qui i dettagli sulle offerte di Vodafone e Wind )

Un'alternativa molto affascinante, in considerazione delle scocche cromate che danno una percezione di lusso, per il nuovo modello di una casa, RIM, cresciuta del 66% nell'ultimo anno (Q3 2008 – Q3 2009), e che ha visto un incremento negli utilizzatori dei BlackBerry pari a circa 2.600.000 utenti. Tutti convinti di un fatto: una volta provato, è difficile lasciare un BlackBerry. Anche perché il Mobile Web 2.0, con il social networking, consente di allargare il campo della contesa. Sono battaglie che oggi RIM non solo può combattere, ma che può anche vincere.

Nelle prossime ore, pubblicheremo l'intervista realizzata con Alberto Bevilacqua.

Le migliori offerte di oggi per RIM BlackBerry 8900 Curve: tutti i prezzi