Il capo di PlayStation Jim Ryan ha annunciato – durante un’intervista al sito Nikkei – di aver richiesto ai fornitori la possibilità di aumentare la produzione di PlayStation 5 nel 2021.

Durante l’ultimo anno la scarsa produzione di semiconduttori ha messo in ginocchio l’elettronica di consumo, tra i prodotti più colpiti dallo shortage ci sono le console next gen PlayStation 5 e Xbox Series X|S. Fin da novembre –  mese di debutto delle nuove console –  le scorte estremamente limitate hanno impedito a molti utenti di prender parte alla nuova generazione videoludica.

playstation 5

Durante l’intervista Jim Ryan ha affermato:

“Per colpa del coronavirus la fornitura di componenti è stata complicata, causando grossi problemi di distribuzione. L’offerta di semiconduttori risulta limitata su scala mondiale. Stiamo richiedendo ai fornitori la possibilità di incrementare la produzione, in modo da distribuire un maggior numero di console nel 2021.”

Le parole del CEO di Sony fanno ben sperare, la società sembra decisa ad aumentare la produzione offrendo a più giocatori possibili la possibilità – entro fine anno -di acquistare la nuova PlayStation 5.

Ricordiamo che sul nostro sito è disponibile una guida dettagliata all’acquisto di PlayStation 5, con la lista dei principali store da tenere d’occhio per provare ad accaparrarsi la nuova console Sony. Inoltre vi invitiamo a seguire il nostro canale Telegram dedicato alle offerte gaming, per restare sempre aggiornati su sconti e promozioni in ambito videoludico.

Fonte:videogameschronicle