Finalmente nella giornata di ieri Sony ha svelato le specifiche tecniche ufficiale di PlayStation 5, dando anche le prime informazioni su come realizzerà il futuro del gaming. Grazie a SSD ad altissima velocità, sistemi I/O personalizzati, GPU AMD con ray tracing e audio 3D coinvolgente. Con queste caratteristiche hardware la nuova PS5 permetterà agli sviluppatori di dar libero sfogo alla creatività, realizzando mondi espansivi su platform sempre più realistiche nei giochi progettati.

Quali sono i progetti di Sony per PS5?

Il capo architetto di PS5, Mark Cerny, ha dichiarato che la struttura stessa dell’hardware della console, andrà a beneficio degli sviluppatori e della case produttrici. Lo scopo principale della nuova stazione gaming è quello di velocizzare al massimo i caricamenti delle schermate, rimuovendo tutte quelle limitazioni che rallentano l’esperienza di gioco. ‘Immediatezza e velocità’ saranno le parole d’ordine per la nuova nata di casa Sony; giochi con dinamiche fluide, spostamenti istantanei fra i giochi all’interno del sistema operativo della Play Station 5. Ciò che vogliono in casa Sony, è che gli utenti passino sempre più tempo a giocare e meno ad aspettare i caricamenti.

Con la nuova GPU personalizzata si avrà una maggiore risoluzione nei giochi, grazie al Ray Tracing che simulerà il modo in cui la luce si muove nella vita reale e come rimbalza sulle superfici. I giochi che sfrutteranno tale feature, avranno un realismo molto più accurato: i capelli di un personaggio si muoveranno e interagiranno con l’aria virtuale creata nell’ambientazione, l’acqua, il vetro, e tutti gli oggetti godranno delle stesse capacità fisiche che si ottengono nel mondo reale.

L’audio coinvolgente attraverso un sistema 3D, sarà poi la ciliegina sulla torta che donerà immersività a tutti i video giocatori. Se da un lato si parla di risoluzioni estreme e realismo accurato, dall’altro si vuole portare un’esperienza sonora di altissimo livello anche a coloro che non possiedono sistemi per un sound premium. Ad esempio, si potranno sentire le goccioline di pioggia che colpiscono il terreno all’interno di un set, o il respiro ‘dei nemici’ all’interno di un gioco, nascosti dietro qualche muro.

La retro-compatibilità con i titoli precedenti sarà poi un Must per la nuova console NextGen. Al lancio di PS5 si potrà giocare da subito ai 100 giochi più scaricati di sempre per PS4, ma non solo. Il retro-gaming prenderà vecchie glorie del passato, riproposte sulla nuova stazione.

PS5: hardware, nudo e crudo

Analizzando con precisione le nuove specifiche a bordo di PS5, troveremo una GPU AMD Ryzen “Zen 2”, con architettura x86 a 8 core e 16 thread, con frequenza variabile fino a 3,5 GHz. Il motore grafico si baserà su AMD Radeon RDNA2 con accelerazione del Ray Tracing con frequenza variabile fino a 2,23 GHz (10,3 TFLOPS). L’SSD invece, sarà di tipo GDDR6 da 16GB con larghezza di banda da 448 GB/s. Il disco rigido di gioco invece, con larghezza di banda di lettura da 5,5 GB/s (Raw) godrà di 825 GB.

I giochi saranno invece su supporti digitali o su dischi Blu-ray Ultra HD (con capacità dino a 100 GB) e godranno del supporto di TV 4K a 120 Hz, TV 8K, VRR. Infine l’audio, godrà della tecnologia AudioTech 3D ‘Tempest’.

Tempo di comprare PlayStation 4?

Potrebbe non essere un’idea folle, anzi. Con l’annuncio di PlayStation 5 sempre più vicino, sul Web si moltiplicano letteralmente le offerte che, quotidianamente, permettono di portare a casa la quarta versione della celeberrima console a prezzi decisamente convenienti!

Ad esempio, basta dare un’occhiata su eBay per trovare occasioni ghiotte delle quali approfittare.

Fonte:Blog PlayStation