L’ho appena reso noto Sony su Twitter: il lancio ufficiale di PlayStation 5 è stato ufficialmente rinviato. Originariamente, era stato previsto per il 4 giugno.

PlayStation 5: lancio ufficiale rimandato

Il messaggio su Twitter riporta:

”Abbiamo deciso di rimandare il lancio di PlayStation 5, previsto per il 4 giugno. Comprendiamo bene che i gamer di tutto il mondo non vedono l’ora di scoprire i giochi per PS5, ma crediamo che non sia il momento per festeggiare e preferiamo che per ora siano ben altre le voci da sentire.”

Un chiaro riferimento alle proteste in corso negli Stati Uniti dopo le vicende legate alla morte di George Floyd a Minneapolis. Una decisione che, di fatto, si accoda a quella già presa da altri colossi come Google, che ha rimandato il lancio del programma beta di Android 11.

Per il momento, Sony non ha rilasciato una data di lancio di PlayStation 5: l’evento dovrà essere riprogrammato e probabilmente il colosso giapponese aspetterà, come gli altri attori dei diversi settori, l’evolvere della situazione.