Mancano davvero pochi mesi al rilascio globale di Play Station 5, anche se da recenti rumor spuntati nel corso delle ultime ore, sembra che la console del colosso nipponico verrà presentata il prossimo 4 giugno. Ulteriori rumor continuano a susseguirsi, tweet dopo tweet sul Web; adesso spunta la notizia di nuova funzionalità esclusiva per tutti i futuri players.

Play Station 5: cosa sappiamo?

Dalle fonti ufficiali Sony, conosciamo le specifiche tecniche ufficiali della console di nuova generazione, così come il design ufficiale del controller e le nuove funzionalità. Il DualSense (questo il nome ufficiale del joypad Next-Gen) garantirà feature esclusive in grado di conquistare i videogiocatori con un nuovo sistema immersivo di audio 3D e di feedback aptici durante le sessioni di gaming. Le grandi incognite che si pongono i fan sono relative al prezzo di vendita così come al design della stessa. Su Internet circolano numerosi video e foto  concept della nuova Play Station 5.

Stando alle ultime speculazioni, la Play Station 5 avrà una funzionalità molto interessante; si potranno giocare a delle demo direttamente dal PS Store, senza necessità di scaricare il titolo. Di fatto si potrà provare un gioco in anteprima e decidere se acquistarlo in seconda istanza mediante il download dallo store. Il servizio si baserà su un sistema simile a quello visto con PS Now di Sony, provando il gioco su un host su Internet. Maggiori informazioni dovremo averle in un evento dedicato nelle prossime settimane.

Ricordiamo che la PS5 godrà di una CPU Zen 2 di AMD con 8 core da 3,5 GHz ciascuno e una GPU RDNA 2 personalizzata; la capacità di calcolo si baserà su 10,28 Teraflops; a ciò si sommerà una memoria virtuale GDDR6 e un disco SSD interno da 825 GB. I giochi saranno acquistabili dallo store digitale o fisicamente su supporto Blu-Ray 4K UHD.

Grazie all’SSD si potrà godere di tempi di caricamento rapidissimi e tempi per la ricerca dei giochi di pochi nanosecondi; grazie alle nuove capacità, la nuova PS5 sarà in grado di caricare 2 GB di dati in soli 0,27 secondi. Ciò a cui punta moltissimo Sony è rendere l’esperienza utente quanto più coinvolgente, innovativa e immediata possibile.

Fonte:My Drivers