Orange ha ufficiosamente confermato che venderà i primi smart phone di Motorola con sistema operativo di Microsoft. L’operatore anglo francese aveva negato una simile possibilità nello scorso mese di giugno, ma pare proprio che a partire dalla seconda metà del mese il V700, primo telefono con Smart Phone 2002 di Motorola, verrà distribuito anche da Orange.

La collaborazione tra Motorola e Microsoft, quindi, soprattutto dopo la vendita delle quote in Symbian da parte della casa americana, pare destinata a rafforzarsi sempre più. Ad ogni modo Orange venderà gli smart phone di Motorola, ma utilizzerà anche altri sistemi operativi, come ad esempio Palm OS, grazie all’accordo con Palm per la vendita esclusiva del Tungsten W, da poche settimane in distribuzione anche nel nostro paese.