Grazie al progetto “Uncover Antarctica” ideato da OPPO in collaborazione con la pluripremiata fotografa slovacca Michaela Skovranova e realizzato in partnership con National Geographic, oggi è possibile scoprire le bellezze dell’Antartide anche restando a casa. Uno straordinario documentario che consente in modo innovativo di entrare in contatto con uno dei luoghi più affascinanti e impervi del pianeta lasciandosi rapire da immagini e riprese spettacolari, realizzate con un OPPO Find X2, l’attuale smartphone di punta dell’azienda.

Il progetto Uncover Antarctica di OPPO

Il cosiddetto “Continente Bianco“, con la sua natura incontaminata e le sue distese sconfinate di ghiaccio e neve ci viene a trovare, ovunque noi siamo, facendoci vivere un’avventura estrema ed emozionante.

“Uncover Antarctica” rappresenta il punto di partenza di una campagna online della durata di tre settimane che condurrà gli utenti in un viaggio attraverso questa straordinaria parte del globo caratterizzata da profondi crepacci, temperature a due cifre sotto lo zero e una fauna locale tra le più affascinanti, composta soprattutto da pinguini, foche e balene.

La spedizione ha preso il via dalla punta meridionale del Sud America, a Ushuaia, in Argentina. Partendo da qui il team di Michaela Skovranova ha navigato per la prima volta lungo il mistico Drake Passage fino alla punta settentrionale della Penisola Antartica, dove la sfida, anche tecnologica, è entrata nel vivo.

Non avrei mai immaginato che fosse possibile scattare foto come queste con uno smartphone. Foto che tengono testa a una macchina fotografica professionale in termini di nitidezza e luminosità. Le funzioni di OPPO Find X2 Pro includono due sensori da 48 megapixel e uno zoom ibrido 10x, caratteristiche che permettono di scattare foto capaci di lasciare senza parole qualsiasi fotografo e regista.

Ha raccontato Michaela Skovranova, al suo ritorno dalla spedizione di 10 giorni.

La funzione Ultra Steady Video ha giocato un ruolo cruciale durante i passaggi impervi e le potenti onde del mare, evitando fastidiose vibrazioni e la fotocamera ultra-grandangolare è stata fondamentale per immortalare una colonia di pinguini sparpagliati, raggruppandoli in una sola foto. Positiva anche l’esperienza con la reattività del device, che ha consentito di immortalare prontamente le megattere quando sono apparse improvvisamente al largo della nave.

Utilissime anche la modalità Ultra Night Mode 3.0 per garantire tutta la nitidezza e la luminosità necessarie e la registrazione Audio 3D di cu è dotato l’OPPO Find X2 Pro.

The Uncover Antarctica è un esempio di campagna eccezionale, basato sullo spirito di esplorazione condiviso da OPPO, National Geographic e dalla fotografa di talento Michaela Skovranova. Il nostro obiettivo era quello di mostrare il risultato che la combinazione di un talento creativo e di innovazioni tecnologiche potesse produrre in condizioni estreme. Con questo progetto abbiamo messo seriamente alla prova il nostro nuovo smartphone premium OPPO Find X2 Pro, ed è passato a pieni voti! Un prodotto in grado di fornire performance così brillanti in Antartide è capace di affrontare tutte le sfide che la vita quotidiana gli pone davanti.

Ha commentato Maggie Xue, Presidente OPPO della WEU Region (Europa occidentale).

I video della campagna possono essere visionati sul sito OPPO e sui canali dei social del produttore cinese.

Fonte:OPPO