La nuova gamma di smartphone appartenenti alla famiglia Find X2 di Oppo, verrà lanciata il prossimo 6 marzo 2020 in un evento dedicato della casa cinese. Finora le certificazioni hanno rivelato come il nuovo top di gamma del produttore sarà presentato in due varianti: una classic e una versione pro, emerse online con i nomi in codice rispettivamente, CPH2023 e CPH2025.

Un’ulteriore immagine trapelata su Weibo, noto social network molto popolare in Cina, ha rivelato e rimarcata le differenze fra i due dispositivi. Entrambi i device godranno del nuovo SoC premium di Qualcomm, lo Snapdragon 865, con display S-AMOLED curvi da 6,7″ in quadHD+, refresh rate da 120 Hz e profondità colore a 10 bit. Presente su entrambe le varianti la Super Flash Charge 2.0 da 65W, il tutto coadiuvato da Android 10 con l’interfaccia Color OS 7.1. Il lettore per le impronte digitali invece, è posto sotto il display.

Oppo Find X2 e X2 Pro: quali sono le differenze?

Find X2 Pro godrà di ben 12GB di memoria RAM di nuova generazione LPDD5 e memoria ROM d 256GB di tipo UFS 3.0. Il modulo fotografico include tre sensori: un teleobiettivo da 13 Mpx, un ultra-wide Sony IMX 586 da 48 Mpx e un terzo Sony IMX 689 da 48 Megapixel con messa a fuoco omnidirezionale. Completa il tutto, il modulo per la selfie camera Sony IMX616 da 32 Mpx. Presente – fra le features – lo zoom ibrido 10X e zoom digitale 60X e l’Ultra Steady Video 2.0, per riprese sempre stabili in ogni condizione. La dotazione dei sensori è la medesima che troviamo su tutti i top di gamma del 2020: 5G ready, NFC, doppi altoparlanti stereo, certificazione IP68 e motore lineare sull’asse X.

Il Find X2 invece avrà un trittico di fotocamere leggermente differente: sarà presente un obiettivo cinematografico Sony IMX708 (novità assoluta), un ultra wide Sony IMX 568 da 58 Mpx e una tele-lente da 13 Mpx. Lo zoom digitale sarà 20X e ibrido a 5X. Sulle caratteristiche tecniche invece, sebbene vi sarà a bordo il modulo per il 5G, i doppi altoparlanti stereo e il motore lineare sull’asse Z, la RAM godrà di banchi da 8GB in versione LPDDR4. La memoria interna invece sarà identica, con uno spazio di 256 GB e batteria da 4200 mAh.

Fonte:Gizmochina