I primi dettagli tecnici riguardo il primo smartphone pieghevole di Oppo sono stati condivisi in Rete dagli addetti ai lavori della rete: ecco cosa è emerso sul presunto OPPO Find Fold.

Oppo X: rumor

Secondo alcune indiscrezioni, il produttore cinese dovrebbe rilasciare il suo foldable durante il secondo trimestre di quest'anno (o forse nelle prossime settimane). I primi dettagli tecnici a riguardo raccontano che l'OPPO Find Fold avrà a boro il chipset Snapdragon 888 e somiglierà i qualche modo all'Huawei Mate X2. Ci aspettiamo, inoltre, che il dispositivo disponga di un display OLED da 120Hz, che si dispiegherà verso l'interno e godrà della tecnologia LTPO.

Nell'attesa di avere maggiori dettagli sul foldable di OPPO, ricordiamo che alcune fonti hanno trovato nel database del popolare benchmark Geekbench informazioni su un misterioso smartphone, con nome in codice CPH2251. Il dispositivo presenta un processore MediaTek MT6877V/ZA, vale a dire il chip Dimensity 900, che contempla otto core: due core ARM Cortex-A78 con una frequenza fino a 2,4 GHz e sei core ARM Cortex-A55 con una frequenza fino a 2,0 GHz. Il prodotto include anche un controller grafico ARM Mali-G68 MC4 e un modem 5G SA/NSA. Sappiamo anche il misterioso smartphone porta a bordo 8 GB di RAM e che nel test single-core ha totalizzato un punteggio di 729 punti, mentre ne multi-core – 2147 punti.

Aggiungiamo che il colosso cinese è al quinto posto in termini di spedizioni di smartphone nella regione EMEA (che include Europa, Medio Oriente e Africa). Nel primo trimestre di quest'anno, l'azienda ha venduto 4,7 milioni di dispositivi in queste regioni, aggiudicandosi il 5,1% del mercato corrispondente.

Fonte:Gizchina