Un brevetto OPPO, emerso di recente online, mostrerebbe uno smartphone con un modulo della fotocamera rimovibile ed è stato individuato sul sito web dell’Ufficio mondiale per la proprietà intellettuale (WIPO). Le immagini e la descrizione del brevetto mostrano che questo potenziale futuro smartphone avrà un modulo della fotocamera posteriore che può essere rimosso dal pannello posteriore e quindi utilizzato per scattare selfie utilizzando un connettore USB di tipo C.

OPPO brevetta una nuova interessante soluzione per la fotocamera

Il modulo della fotocamera presenta due sensori ed un flash LED a forma di pillola, ma possiamo aspettarci più obiettivi in ​​un modello commerciale se mai diventerà una realtà. Inoltre, è stato dimostrato che il connettore USB-C situato sul modulo si piegherebbe  a 90 gradi e 180 gradi, il che significa che consentirà di riprendere immagini e video da diverse angolazioni.

Brevetto OPPO

Le immagini WIPO (sopra) mostrano come lo smartphone OPPO sarebbe accompagnato da un design piuttosto standard, a parte l’unità della fotocamera modulare che verrà utilizzato per scattare le immagini sia frontalmente che posteriormente. Il modulo della telecamera includerà i sensori della telecamera, un circuito stampato flessibile ed un connettore di tipo C. La descrizione menziona anche che la scheda madre del modulo della fotocamera potrà includere anche il Wi-Fi, il Bluetooth e l’NFC per la comunicazione remota.

Brevetto OPPO

Il modulo disporrebbe di una batteria al Litio che potrà essere caricata quando necessario. Quando viene lanciato uno smartphone del genere, il design potrebbe portare numerosi vantaggi, con gli smartphone modulari che potrebbero non solo ridurre il numero di componenti richiesti da inserire all’interno del dispositivo, ma anche rendere possibile l’utilizzo di diverse unità della fotocamera sostituibili ed aggiornabili. Tuttavia, non è chiaro quante saranno le richieste per un prodotto del genere.

Brevetto OPPO

OPPO ha presentato poche settimane fa, il suo nuovo foldable, il Find X 2021 con display avvolgibile e che si espande per trasformare lo smartphone da 6,7 ​​pollici in un tablet da 7,3 pollici. Ci sono voluti diversi anni, dopo diversi brevetti depositati, per arrivare alla realizzazione dell’ultimo concept. Per la versione finale, che arriverà in commercio, ci sarà ancora da attendere e nel frattempo, speriamo anche uno smartphone con fotocamera rimovibile possa diventare presto realtà.

Brevetto OPPO

Fonte:91mobiles.com