OpenText ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquisire weComm, società con sede a Londra. Questa acquisizione che incrementerà la presenza di OpenText in un segmento a rapida crescita del mercato della mobilità. L’avanzata tecnologia di weComm permetterà a OpenText di offrire in modo semplice una piattaforma strategica alle aziende per aiutarle a fornire  in modo economico applicazioni mobile immersive e di valore per la moltitudine di sistemi operativi e dispositivi mobile per raggiungere i propri client, consumatori o partner. 
“Poiché i dispositivi mobile stanno modificando il panorama consumer, un numero sempre maggiore di clienti aziendali sta adottando applicazioni mobile per raggiungere chiunque, dai clienti ai dipendenti”, ha affermato Eugene Roman, Chief Technology Officer di OpenText.  “Questa tecnologia avanzata permette ai nostri clienti di fornire rapidamente apps funzionali su tutti i tipi i dispositivi in modo economico, dando loro un vantaggio incredibile rispetto ai concorrenti sia in termini di efficienza che di time to market”.  Secondo Roman, weComm permetterà ad OpenText di accelerare la strategia per la mobilità lanciata nel 2010 con l’introduzione di OpenText Everywhere. 
Fondata nel 1999 e con clienti importanti, weComm è un pioniere nel settore delle applicazioni mobile.  L’innovativa piattaforma software dell’azienda offre un’implementazione rapida a basso costo di applicazioni media rich di elevata qualità per tutti i principali dispositivi mobile, inclusi smartphone e tablet – iPhone, iPad, Android, Blackberry, Windows Mobile, Symbian, Java – pari ad oltre 900 dispositivi complessivamente. 
Dal momento che la piattaforma WAVE di weComm è indifferente alla tecnologia utilizzata, aiuta a risolvere il problema principale che clienti aziendali, organizzazioni governative e creatori di applicazioni si trovano ad affrontare oggi: il dilemma di selezionare un’unica piattaforma per la delivery delle applicazioni o affrontare un costo più elevato per trasferirle, implementarle, aggiornarle e mantenerle per l’intero panorama di dispositivi. Senza tale tecnologia, l’integrazione può essere molto costosa nel mondo delle applicazioni mobile.  
“La piattaforma indipendente dai dispositivi di weComm offre un valore reale rispetto alle altre possibilità a disposizione oggi dei nostri clienti aziendali”, ha affermato Roman. “weComm offre un’incredibile tecnologia all’avanguardia e una fantastica nuova opportunità per OpenText. Rappresenta un complemento logico per i nostri principali clienti nei settori bancario, retail, media e intrattenimento e altri mercati indipendentemente dal tipo di applicazione per i contenuti che utilizzano”.
Il passaggio al mondo delle applicazioni mobile è un percorso naturale per OpenText che oggi è uno dei principali fornitori di soluzioni per la gestione dell’esperienza Web e software per la gestione delle risorse digitali.  L’aggiunta di una potente piattaforma per le applicazioni mobile offre a OpenText un’ampia gamma di possibilità per soddisfare le mutevoli esigenze dei CMO aziendali. La prossima iterazione dei sistemi di gestione dell’esperienza Web richiede la creazione, lo sviluppo e la delivery di contenuti mobile. La combinazione della propria offerta esistente per il coinvolgimento dei clienti e la piattaforma WAVE di  weComm mette OpenText in pole position, in vantaggio rispetto ad altri fornitori del settore Enterprise Content Management nella lotta per il mercato delle piattaforme per le applicazioni mobile enterprise.
weComm, inoltre, contribuisce a rafforzare la posizione della soluzione OpenText Everywhere in ambito  ECM mobile fornendo alle aziende la possibilità di creare, fornire e mantenere le applicazioni mobile per i propri dipendenti per tutti i sistemi operativi mobile. OpenText Everywhere fornisce applicazioni mobile pre-pacchettizzate per la soluzione OpenText ECM Suite focalizzata sulla collaboration, la gestione dei documenti e i flussi di lavoro. Con weComm, OpenText può inoltre offrire applicazioni e soluzioni mobile in un ambiente conforme, richiedendo controlli di sicurezza e delle policy oltre a sviluppare e rendere disponibili applicazioni mobile basate sui contenuti che possono essere utilizzate da chiunque.  
I dettagli relativi alla transazione non sono stati resi pubblici.  La transazione dovrebbe concludersi questo trimestre, ed è soggetta alle condizioni di chiusura usuali. L’acquisizione non porta con sé ricavi o profitti pre-esistenti. I dettagli saranno resi noti nel prossimo comunicato trimestre di OpenText.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum