In una recente intervista, il CEO di OnePlus, Pete Lau, ha affermato che la sua azienda sta tornando a focalizzare gli sforzi nella creazione di smartphone economici. Una strategia che sembra andare incontro a tutti quegli appassionati del brand che sono rimasti in qualche modo delusi delle ultime release del produttore cinese: i OnePlus 7 Pro e OnePlus 8 Pro.

OnePlus: i progetti per gli smartphone del futuro

Gli ultimi flagship dell’azienda, in OnePlus 7 Pro e OnePlus 8 Pro sono per la verità telefoni eccellenti che offrono tanto ad un prezzo notevolmente inferiore a quello proposto da Samsung e Apple, ma il loro costo è ancora tanto più alto rispetto a quello al quale OnePlus aveva abituato i propri appassionati con i primi OnePlus One e OnePlus 2 originali.

In molti hanno quindi pensato che l’azienda avesse cambiato focus, perdendo di vista ciò che l’aveva resa tanto attraente: l’offerta di smartphone alla portata di tutte le tasche, capace di attrarre un gran numero di utenti verso quello che allora era un nuovo produttore emergente. Ma non è così, o almeno non lo sarà nel prossimo futuro.

OnePlus sembra essere ben consapevole di aver preso una direzione differente, ma in una recente intervista rilasciata a Fast Company il CEO di OnePlus, Pete Lau, ha confermato che OnePlus sta cambiando marcia per offrire ancora una volta telefoni Android molto economici, così come avvenuto in passato.

Non si tratterà a quanto pare di un’offerta unica: OnePlus vuole tornare a fare telefoni più convenienti e anche espandendosi in nuove categorie di prodotti, stando a quanto affermato da Lau.

Lau nell’intervista non menziona esplicitamente alcun nome per i nuovi dispositivi, ma i ben informati ritengono che il prossimo OnePlus Z sarà il primo telefono con cui OnePlus tenterà di tornare ad imporsi in questa fetta di mercato, quella degli smartphone Android low cost. Il manager ha affermato che OnePlus non sta ancora rivelando nessuno di questi prodotti economici, ma presto la strategia verrà annunciata ufficialmente, con il prossimo lancio che avverrà in India e, entro la fine dell’anno, la società conta di portare questi device meno costosi anche in altri mercati, tra cui il Nord America e l’Europa.

L’obiettivo stavolta non sarà farsi conoscere, ma coinvolgere più persone nell’ecosistema OnePlus e costruire un sistema di dispositivi connessi che funzionano tutti insieme: smartphone, auricolari wireless, TV smart e così via.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus 8 Pro: tutti i prezzi

Fonte:Androidcentral