Nel corso della settimana appena trascorsa, OnePlus ha annunciato i nuovi flagship OnePlus 8 e 8 Pro 5G; l’annuncio è arrivato dopo mesi e mesi di leak e indiscrezioni circa l’arrivo dei nuovi dispositivi. Il brand gode di un’elevata popolarità fra i suoi fan, per tale motivo ogni prodotto viene atteso con gran curiosità da parte degli utenti. Adesso tuttavia, l’attenzione di tutti si è spostata verso la variante Lite della famiglia di smartphone 2020, che sarebbe dovuta arrivare già in passato ma che sta tardando a palesarsi sul mercato e probabilmente non vedremo prima dell’estate.

OnePlus Z: quando lo vedremo ufficiale?

Secondo i vari leak emersi online, il midrange di nuova generazione della società cinese sarebbe in cantiere presso l’azienda. Il leaker OnLeaks (Steve Hemmerstoffer) afferma che il lancio del device è stato posticipato e non annullato del tutto, come volevano certe fonti. Raramente il tipster sbaglia su certe previsioni; le sue fonti interne sostengono che il telefono era stato pianificato per essere svelato insieme agli altri due modelli il 14 aprile, ma per via dell’attuale crisi in corso, sembra esser stato posticipato il lancio.

Prima di procedere, OnePlus ha già posticipato tre volte il lancio del prodotto per via della preoccupazione data dall’attuale difficile situazione economica mondiale. Anche il nome differente (in origine era OnePlus 8 Lite) è stato cambiato in OP Z, proprio per dar un ulteriore elemento di distacco dalla serie presentata pochi giorni fa. Al momento non ci sono date certe ne previsioni di lancio; lo scenario di presentazione migliore al momento, sembra essere quello estivo, anche se tale supposizione è vaga e molto relativa.

Se non cambia nulla rispetto alle ultime indiscrezioni, avremo un dispositivo dotato di chipset MediaTek Dimensity 1000, un display AMOLED piatto da 6,4″ dotato di refresh rate a 90 Hz, supporto alla rete 5G, tre sensori fotografici nella back cover, 8 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno, il tutto unito ad una batteria da 4000 mAh.

Se tutto rimanesse invariato e se il prezzo di lancio si aggirasse intorno ai 399 $, Oneplus potrebbe attaccare direttamente i suoi rivali, come Google con il dispositivo di prossima uscita, il Pixel 4a e Apple con il suo nuovo iPhone SE (2020).

Fonte:PhoneArena