Mancano solo pochi giorni giorni prima che OnePlus sveli ufficialmente i suoi nuovi OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro: nelle scorse settimane abbiamo svelato diversi rumors sugli smartphone in ​​arrivo, ma aspettiamo il 14 maggio – data di presentazione ufficiale – per saper come realmente saranno i due nuovi telefoni di fascia alta della società cinese.

OnePlus 7 Pro con UFS 3.0

Ai rapporti precedenti se ne aggiunge ora uno ulteriore che rivela come OnePlus 7 Pro possa essere notevolmente più veloce, offrendo un’esperienza più fluida rispetto ad altri dispositivi di punta, grazie al nuovo storage UFS 3.0 – che possiede una velocità di trasmissione dati più elevata rispetto alle UFS 2.1 integrate negli attuali top di gamma -. Il gruppo vuole insomma mettere nelle mani degli utenti nuovi device ad alte performance, con i quali vivere un’esperienza fluida e senza compromessi.

Lo stesso rapporto riferisce che l’azienda asiatica avrebbe risolto il problema legato all’audio ridisegnando la posizione degli altoparlanti.  Il rumor dichiara che l’implementazione dell’altoparlante stereo sul duo OnePlus 7 è risultato abbastanza impegnativo, dato il design a schermo intero.

Anche se non si conoscono ancora i dettagli precisi dei nuovi telefoni, un funzionario di OnePlus ha ribadito le precedenti affermazioni del CEO dell’azienda: OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro presenteranno un display unico nel suo genere, mai visto prima su nessun altro dispositivo, compreso l’ultimo Galaxy pieghevole e l’S10+.

Questa dichiarazione potrebbe confermare quanto trapelato dai rumor che ipotizzano il fatto che Oneplus 7 Pro possa presentare una frequenza di aggiornamento del display di 90 Hz (simile a quella dei gaming phone come il Razer Phone), cosa che offrirebbe un’esperienza più fluida per le animazioni.

Ricordiamo che un precedente rumor suggeriva inoltre che OnePlus 7 dovrebbe essere alimentato dal processore Snapdragon 855 supportato da 6 GB di RAM, che il 7 Pro si curverà verso i suoi bordi sinistro e destro e che sarà alimentato anch’esso dallo Snapdragon 855 ma con 8, 10 o 12 GB di RAM. Inoltre, il 7 Pro sarà dotato di una batteria da 4.000 mAh con supporto per carica Warp da 30 W, mentre il 7 conterà su una da 4150 mAh accompagnata anch’essa dal supporto di ricarica veloce da 30 W.

I tasselli si uniscono ed il profilo dei nuovi OnePlus prende forma: manca ormai poco alla data d’esordio.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Gizchina