OnePlus presenterà ufficialmente gli smartphone OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro il 14 maggio. Un recente rapporto sul sito cinese Baidu ha però rivelato le specifiche chiave di entrambi i telefoni, due settimane prima della presentazione. La maggior parte dei rumor trapelati in Rete riguardano OnePlus 7 Pro, mentre solo poche perdite hanno a che fare con il modello standard. Inoltre, recenti rapporti ufficiali hanno indicato che il Pro sarà dotato di un modulo a tripla fotocamera e di un sensore a comparsa, oltre a riferire che sarà un dispositivo molto costoso.

OnePlus 7: rumor

La variante standard OnePlus 7 dovrebbe presentare un display Amoled Full HD da 6,5 ​​pollici con un notch simile a quello visto su OnePlus 6T. Inoltre, il prossimo flagship dell’azienda cinese dovrebbe essere alimentato dal processore Snapdragon 855 supportato da 6 GB di RAM e funzionare su Android 9.0 Pie basato su OxygenOS. Per quanto riguarda il comparto fotografico, la variante standard dovrebbe essere fornita di un modulo a doppia fotocamera con sensore primario da 48 MP e un teleobiettivo. Il rapporto rivela, infine, che il telefono monterà un sensore di impronte digitali in-display e contare su una batteria da 4150 mAh con supporto di ricarica rapida supporto a 30W.

OnePlus 7 Pro: rumor

Passando alla versione più costosa, il rumor afferma che OnePLus 7 Pro, con schermo da 6,4 pollici, sarà dotato di un modulo a fotocamera tripla con sensore primario da 48 MP insieme a un sensore Telephoto e Ultra-wide. Il rapporto ha rivelato anche che il display di OnePlus 7 Pro si curverà verso i suoi bordi sinistro e destro e sarà anche dotato di uno scanner d’impronte digitali in-display. Ad alimentarlo vi sarà il SoC Snapdragon 855 SoC con 10 GB di RAM. Tuttavia, il dispositivo è già apparso su Geekbench con 12 GB di RAM, ma si prevede che il modello Pro sarà disponibile anche con l’opzione RAM da 8 GB. La nuova indiscrezione ha rivelato inoltre che sarà dotato di una batteria da 4.000 mAh con supporto per carica Warp da 30 W tramite USB-C.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Androidpure