Si chiamerà con tutta probabilità OnePlus 7 e potrebbe essere presentato ufficialmente il 14 maggio, il nuovo flagship del colosso cinese. Si parla anche di una versione più completa, che potrebbe chiamarsi OnePlus 7 Pro. Una novità, visto che solitamente OnePlus ci ha abituati a presentare un device alla volta, con un ciclo di sei mesi. Stavolta però sembra che l’azienda abbia deciso di allinearsi ai competitor e di mettere in produzione, contemporaneamente, sia una versione di OnePlus 7 standard che una di OnePlus 7 Pro.

OnePlus 7: render e caratteristiche

Dopo aver rivelato alcuni render della versione OnePlus 7 Pro, Pricebaba e Onleaks hanno ora diffuso quelli della versione standard. Osservando questi render leak, la nuova ammiraglia, a differenza della variante Pro, che come novità dovrebbe introdurre la selfie camera pop-up, non sembra presentare grandi cambiamenti rispetto al suo predecessore, il OnePlus 6T, a parte qualche piccolo dettaglio, come la posizione del flash sul retro. Nel OnePlus 7 sarà inserito direttamente all’interno dell’alloggiamento della fotocamera, invece di essere un’entità separata sotto il modulo delle fotocamere come nel OnePlus 6T.

Un’altra piccola differenza tra i due, sempre con riferimento al comparto fotografico posteriore, è che nel nuovo flagship il modulo potrebbe sporgere un po’ di più, portando lo spessore totale del telefono fino a 9,5 mm. Per quanto riguarda le dimensioni complessive del telefono, queste dovrebbero essere di: 157,7 x 74,8 x 8,1 mm. Il display passerà da 6,41 pollici a 6,2 pollici.

Per il resto, almeno dal punto di vista estetico, non sembrano esserci altri cambiamenti significativi. Le porte e il posizionamento dei pulsanti su OnePlus 7 rimangono invariati e, come OnePlus 6T, anche il nuovo modello presenterà un sensore di impronte digitali in-display di ultima generazione, anche se questo particolare non è visibile nel rendering, mentre la selfie camera verrà posizionata all’interno del classico notch. Il display dovrebbe essere un full HD+ con un pannello Optic AMOLED e il processore un SoC di Qualcomm – 7nm Snapdragon 855 supportato da 6, o addirittura 10, GB di RAM.

Sul fronte software, lo smartphone dovrebbe essere dotato di sistema operativo Oxygen basato su Android 9 Pie. La batteria dovrebbe essere abbastanza capiente, da 4.150 mAh con supporto per la tecnologia proprietaria Warp Charging del marchio. Secondo i rumors, il prezzo della variante di base dello smartphone partirà da 39.990 Rs, pari a circa 510 euro.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus 7: tutti i prezzi

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Pricebaba