Arriva per gli OnePlus 6 e 6T l’aggiornamento all’ultimo OxygenOS che introduce la possibilità di effettuare degli screen recorder e contiene la patch di sicurezza di giugno nell’ultimo. La politica dell’azienda prevede che a essere aggiornati tempestivamente siano anche i device di vecchia generazione. La versione del nuovo aggiornamento del firmware Android OnePlus alla quale ci stiamo riferendo è la OxygenOS 9.0.15 e 9.0.7, che ora verrà diffusa mediante aggiornamento OTA rispettivamente a tutti i device OnePlus 6 e OnePlus 6T in circolazione, che così ottengono le stesse funzioni previste per l’ultima ammiraglia, il OnePlus 7 Pro.

Update OnePlus 6 e 6T: novità

L’ultimo flagship del produttore cinese è arrivato con installate alcune funzioni che sono state da subito molto apprezzate dagli utenti, prima fra tutti la Zen Mode e lo screen recorder che consente di acquisire video e audio sullo schermo del telefono. Così OnePlus ha deciso di rendere disponibili queste funzioni anche sulle ammiraglie degli anni precedenti.

Dopo aver diffuso una beta aperta a fine maggio che prevedeva per l’appunto la possibilità di registrare cosa accade sullo schermo dello smartphone ai tester di OnePlus 6 e 6T, ora, a distanza di solo un mese, arriva la versione stabile di Oxygen OS che porta con sé queste novità.

L’update va ad aggiornare anche la patch di sicurezza per Android al mese di giugno 2019 e una migliore e più affidabile rotazione dello schermo. In aggiunta viene aggiunto all’app Community uno strumento di feedback aggiornato per l’invio di segnalazioni di bug e richieste di funzionalità, prima presente solo nelle versioni beta.

OxygenOS 9.0.15 e 9.0.7: changelog

Riportiamo di seguito il changelog completo.

Sistema:

  • Aggiornamento della patch di sicurezza per Android a giugno 2019;
  • Rotazione dello schermo migliorata;
  • Aggiunta funzione di screen recorder (Impostazioni rapide – Registratore schermo).

Comunicazione:

  • Supporto a VoLTE / VoWiFi per Telia Danimarca.

Per verificare di aver ricevuto l’update basta andare nelle impostazioni del device, alla voce relativa al sistema ed effettuare il controllo degli update. Se non è ancora disponibile, probabilmente lo sarà nel giro di un paio di giorni, trattandosi di un aggiornamento a rilascio incrementale.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus 6: tutti i prezzi

Fonte:OnePlus