Il nuovo aggiornamento di Oculus Quest aggiunge il multitasking e streaming wireless per il visore originale. La patch v30 sta per essere lanciata proprio in queste ore.

Oculus Quest: possibilità di effettuare lo streaming wireless

Facebook sta implementando il suo aggiornamento v30 per i visori Oculus Quest e Quest 2 VR. Come anticipato all'inizio di questa settimana da Mark Zuckerberg, la v30 include una nuova interfaccia multitasking per Infinite Office che consente di affiancare più app, tra cui il browser, Oculus TV, Oculus Move, lo store e così via.

Come molte nuove funzionalità di Oculus Quest, si troverà inizialmente nella sezione Sperimentale del menu delle impostazioni. Una volta abilitato il multitasking, le app potranno essere trascinate verso l'alto dalla barra dei menu o dalla libreria delle app e bloccate in posizione.

L'aggiornamento v30 abilita anche Air Link per l'headset Quest originale. La funzionalità è arrivata su Quest 2 ad aprile e consente di trasmettere in streaming giochi VR dal tuo PC al visore in modalità wireless, al contrario di Oculus Link che fa la stessa cosa ma tramite un cavo USB-C. In precedenza, i proprietari di Quest potevano riprodurre in streaming i giochi per PC in modalità wireless con l'app di terze parti Virtual Desktop.

Altre nuove funzionalità includono l'aggiunta di una scheda di accessibilità al menù delle impostazioni che, tra le altre cose, consente la regolazione dell'altezza, in modo che i giochi possano essere visti da un punto di vista “in piedi” anche da seduti. non di meno, la società ha anche aggiunto la possibilità di cambiare il microfono integrato dell'headset tra la chat di gruppo a livello di sistema e l'app che si sta utilizzando in un dato momento

Come sempre, l'aggiornamento potrebbe non arrivare a tutti immediatamente, proprio a causa del processo di implementazione scaglionato tipico della compagnia, ma Facebook ribadisce che sta arrivando globalmente.

Fonte:The Verge